In data 16 febbraio 2015 la Commissione Europea ha approvato il Piano Operativo Regionale POR FESR 2014 2020 della Regione Marche che mette a disposizione risorse comunitarie per circa 168 milioni di euro per favorire lo sviluppo e la competitività del tessuto economico regionale.
Le risorse sono suddivise tra gli obiettivi tematici individuati dalla Regione Marche all'interno del Piano:
  1. Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione - 57.093.689 €
  2. Migliorare l'accesso alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, nonchè l'impiego e la qualità delle medesime - 12.168.736 €
  3. Promuovere la competitività della piccola e media impresa - 33.906.212 €
  4. Sostenere la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori - 32.724.964 €
  5. Promuovere l'adattamento al cambiamento climatico, la prevenzione e la gestione dei rischi - 11.418.737 €
  6. Preservare e tutelare l'ambiente e promuovere l'uso efficiente delle risorse - 16.312.482 €
Le modalità di accesso alle risorse saranno determinate dalla pubblicazione di bandi da parte della Regione Marche nel corso dei prossimi anni.

Il FESR (Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale), insieme al FSE (Fondo Sociale Europeo), è il principale dei Fondi Strutturali Europei, e rappresenta il mezzo più importante attraverso cui l'Unione Europea promuove lo sviluppo e la crescita dei paesi membri.

Nel complesso di tutti i Fondi Strutturali Europei, la Regione Marche ha a disposizione circa 337 milioni di euro nei prossimi 5 anni.

Per ulteriori informazioni potete contattarci al numero 0721 736676